MANUALE DEL CONDOMINIO

Attualmente il Condominio è regolato da pochi articoli del Codice Civile (li trovate nella sezione LEGGI) e da una moltitudine di sentenze della Cassazione che fanno “orientamento”; è quindi tutt’altro che semplice districarsi nella complessità di un diritto prettamente giurisprudenziale.

Con questo manuale vogliamo fornirvi una guida su come affrontare i casi più comuni che possono coinvolgere i condòmini e gli amministratori. Qui non troverete un interminabile elenco di sentenze ma poche, utili e speriamo chiare nozioni per conoscere gli aspetti di maggior interesse della materia condominiale.

IL CONDOMINIO E LE PARTI COMUNI: i diritti dei partecipanti sulle parti comuni, la modifica e la tutela delle destinazioni d’uso, le innovazioni.

  • Le parti comuni dell’edificio
  • I diritti dei partecipanti sulle cose comuni
  • La modifica delle destinazioni d’uso
  • La tutela delle destinazioni d’uso
  • Le innovazioni
  • Lo scioglimento del condominio

L’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO: i requisiti, la nomina e la revoca, le attribuzioni, gli obblighi e le responsabilità.

  • I requisiti di legge
  • L’obbligo formativo di aggiornamento
  • La nomina
  • La revoca
  • I poteri e gli obblighi
  • Le responsabilità

L’ASSEMBLEA DEI CONDÒMINI: attribuzioni, costituzione e validità delle deliberazioni.

  • Le attribuzioni dell’assemblea
  • La convocazione dell’assemblea
  • La costituzione dell’assemblea e la validità delle deliberazioni
  • La rappresentanza per delega in assemblea
  • Invalidità e impugnazione delle deliberazioni dell’assemblea
  • L’assemblea del supercondominio

LE SPESE IN CONDOMINIO: criteri di ripartizione e soggetti obbligati.

  • Le tipologie di spesa
  • L’obbligo di contribuzione
  • I soggetti obbligati: il rapporto locatore/conduttore
  • Il rapporto nudo proprietario/usufruttuario
  • Il rapporto venditore/acquirente
  • La solidarietà passiva dei condòmini
  • Il recupero delle quote dovute dai condòmini morosi
  • I criteri di ripartizione delle spese dettati dal legislatore (art. 1123 c.c.)
  • La deroga ai criteri di ripartizione previsti dalla legge
  • Le scale e gli ascensori (art. 1124 c.c.)
  • I soffitti, le volte e i solai (art. 1125 c.c.)
  • I lastrici solari di uso esclusivo (art. 1126 c.c.)
  • La facciata, i muri maestri e le strutture portanti
  • I balconi aggettanti
  • Il tetto
  • Il consumo di acqua
  • Gli impianti idrici e fognari
  • L’impianto di riscaldamento centralizzato

CONDOMINIO E FISCO: gli adempimenti obbligatori.

  • Il codice fiscale del condominio
  • Le ritenute alla fonte
  • La dichiarazione dei sostituti d’imposta
  • La comunicazione all’anagrafe tributaria delle spese di ristrutturazione edilizia
  • La comunicazione all’ENEA degli interventi di riqualificazione energetica
  • I redditi degli immobili condominiali